Venturi: «Lumia mi chiese 20 mila euro in nero per la campagna di Crocetta»

La conversazione con Cicero contenuta nelle oltre 2500 pagine dell’ordinanza che ha portato Montante ai domiciliari.

 

Nelle intercettazioni dell’inchiesta che ha portato all’ordine di custodia cautelare per Antonello Montante vi è un dialogo tra l’ex capo dell’Irsap Alfonso Cicero e l’ex assessore Marco Venturi, negli uffici della Sidercem, in cui si parla di un finanziamento per la campagna elettorale di Rosario Crocetta, a fine 2012, di 20 mila euro in nero, che sarebbe stato richiesto dall’ex senatore Pd Beppe Lumia a Venturi. Cicero e l’ex assessore ne discutono durante la preparazione di un documento per cristallizzare i ricordi di Venturi prima di rendere dichiarazioni ai magistrati.

La richiesta apparve strana a Venturi perchè arrivava a fine della campagna elettorale. Lumia, andato a Caltanissetta per incontrare Venturi gli avrebbe detto che poi «sarebbe passata la segretaria di Crocetta».

Roma, 15 maggio 2018

LASCIA UN COMMENTO