Search

Tenta il suicidio in carcere: gli agenti di polizia penitenziaria lo salvano

Nella serata di ieri, verso le ore 23,00, un detenuto di origine italiane, di   media   sicurezza,   ha   tentato   il   suicidio   mediante   impiccagione all’interno della camera di pernottamento da lui occupata presso il Carcere di San Gimignano.

A   dare   notizia   è   l’O.S.A.P.P.   (Organizzazione   Sindacale   Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci. Gli   Agenti   di   Polizia   Penitenziaria,   in   servizio   presso   il   reparto detentivo, sono prontamente intervenuti e, in questo modo, hanno evitato la morte del detenuto, successivamente curato dai locali Sanitari di turno.

 

E’ questo ancora una volta, l’ennesima dimostrazione del fallimento del   sistema   penitenziario   pensato   e   attuato   dagli   attuali   vertici   del Dipartimento     dell’Amministrazione     Penitenziaria     e,     conclude     Leo Beneduci,     ribadiamo     la     necessità     di     istituire     una     commissione parlamentare d’inchiesta per verificare lo stato di abbandono in cui versa il sistema penitenziario e l’intero Corpo della Polizia Penitenziaria

Fonte: OSAPP

San Gimignano, 9 agosto 2017

 

Leave a comment
*
**

*

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

* Required , ** will not be published.