STATO-MAFIA: DOMENICA 20 MAGGIO, ASSEMBLEA DEL PARTITO RADICALE SUL “CASO MORI”. PRIMA USCITA PUBBLICA DEL GENERALE MARIO MORI DOPO LA SENTENZA DI PALERMO

Nella sua prima uscita pubblica dopo la sentenza della Corte d’Assise di Palermo sulla cosiddetta “trattativa Stato-mafia”, il Generale Mario Mori prenderà la parola all’Assemblea del Partito Radicale dal titolo “Per la Giustizia Giusta – Il Caso Mori”, che si terrà a Roma, domenica 20 maggio, a partire dalle ore 10, nella sede storica di Via di Torre Argentina 76.

Sono previsti interventi di Giuseppe Di Lello, Giovanni Fiandaca, Tullio Padovani e Carlo Nordio. Oltre al Generale Mario Mori e al suo stretto collaboratore Colonnello Giuseppe De Donno, saranno presenti i parlamentari Maurizio Gasparri, Giuseppe Basini e Renata Polverini, Fabrizio Cicchitto, il Presidente dell’UCPI Beniamino Migliucci, i giornalisti Damiano Aliprandi, Gian Marco Chiocci e Piero Sansonetti, Ambrogio e Luigi Crespi, gli avvocati Maria Brucale, Giandomenico Caiazza e Giuseppe Rossodivita, i membri della Presidenza del Partito Radicale Antonella Casu, Antonio Cerrone, Sergio D’Elia, Maria Antonietta Farina Coscioni, Irene Testa, Maurizio Turco, Valter Vecellio ed Elisabetta Zamparutti. L’Assemblea sul “caso Mori” è una delle iniziative organizzate dal Partito Radicale in occasione degli anniversari della scomparsa di Emilio Vesce, Enzo Tortora, Marco Pannella e Adelaide Aglietta, dirigenti del Partito Radicale, impegnati nella lotta per la “Giustizia Giusta”.

Roma, 17 maggio 2018

LASCIA UN COMMENTO