Sequestrati beni immobili per un valore di oltre 5 milioni di euro

I finanzieri del Nucleo di polizia economico – finanziaria di Ancona, nell’ambito dell’operazione denominata “IDRA”, hanno sottoposto a sequestro beni immobili per un valore di 5,6 milioni di euro nei confronti di un soggetto pluripregiudicato, più volte condannato in via definitiva per i reati di ricettazione, associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio, truffa e bancarotta.

Il sequestro è stato eseguito in esecuzione di una misura di prevenzione a carattere patrimoniale disposta dal Tribunale di Ancona – Ufficio Misure di prevenzione ai sensi del D. Lgs. nr. 159/2011 (Codice delle Leggi Antimafia) ed ha riguardato un considerevole patrimonio immobiliare costituito da fabbricati e terreni, tra cui 2 ville di pregio ed un edificio storico, ubicati nelle province di Ancona e Pesaro.

La misura di prevenzione eseguita dai militari del G.I.C.O. di Ancona conferma il costante impegno del Corpo nell’aggressione di patrimoni illecitamente accumulati da “soggetti socialmente pericolosi”.

Comando Provinciale Ancona

Ancona, 25 gennaio 2018

LASCIA UN COMMENTO