Salerno: arrestato spacciatore straniero da Agenti della Municipale

Due Agenti della Polizia Municiapale di Salerno  nel pomeriggio di ieri sul Lungomare Trieste hanno notato stazionare con fare sospetto un ragazzo. Eseguito il controllo i caschi bianchi hanno preso atto che si trattava di un extracomunitario, probabilmente richiedente asilo, in possesso di 25 grammi di hashish. I due Agenti lo hanno quindi arrestato e condotto al Comando di Via dei Carrari.

L’episodio – sottolinea in una nota inviata al Sindaco ed al Comandante del Corpo il Coordinatore provinciale CISAL Angelo Rispoli, denota la necessità di un’azione interforze con personale attrezzato e specilizzato per combattere l’elevato tasso di criminalità presente sul Lungomare e non solo. L’appello è quello di riconoscere i giusti meriti agli Agenti e nel contempo rivendicare un incontro per discutere di: rinforzo attrezzature per i caschi bianchi; piani di sicurezza; condizioni dei lavoratori e utilizzo dei fondi 208. Per garantire sicurezza – si legge – bisogna operare in sicurezza.

Fonte Salerno Notizie

Salerno, 14 settembre 2017

 

LASCIA UN COMMENTO