Blog Pagina 4

La democrazia oligarchica e ratificante di Davide Casaleggio

Per il M5s la partecipazione dal basso non è altro che la convalida di una decisione presa dall’alto (e senza streaming). Così la “democrazia diretta” mostra la sua natura di “democrazia plebiscitaria”. “Ratifica”. Spesso basta una parola, sfuggita in un attimo di distrazione, quella che per anni hai evitato accuratamente di pronunciare, sostituendola con formule come “partecipazione attiva” e “intelligenza...

Firenze, presunto stupro turiste americane. Destituiti due carabinieri

La notizia circolava già nella prima mattinata di oggi, dopo vari riscontri fatti con i legali dei due carabinieri alle 12:00 la cosa era certa. Nel pomeriggio il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri ha confermato la destituzione dei due carabinieri, che lo scorso 7 settembre, avrebbero stuprato due turiste americane dopo averle accompagnate a casa dalla discoteca Flo a Firenze. di Massimo...

Governo, vertice Di Maio-Salvini. Leader M5S: ‘Domani incontro a Milano. Spero si chiuda a breve, o si vota’

Lega e M5s continuano a trattare sulla formazione del nuovo esecutivo. 'Convergenze su migranti e conflitto interessi', dice Di Maio. Nuovo vertice tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. "Quando abbiamo qualcosa da dire lo diremo", si è limitato a questa risposta il leader della Lega dopo l'incontro rispondendo alla domanda se sia stata individuata la figura da proporre per il premier....

Ordinano attacco con acido: non dovevi sposare nostra figlia

Arrestati coniugi,da identificare autori.Uomo ha lesioni al viso.   Hanno ordinato l'aggressione con l'acido del futuro genero perchè contrari al matrimonio della figlia con questo uomo, più grande di lei di oltre 20 anni. E' quanto ricostruito dai carabinieri di Poggibonsi (Siena) che hanno arrestato una coppia, di 54 e 45 anni, per le lesioni subite al volto dal 48enne. Indagini sono...

Di Matteo blinda la procura di Caltanissetta

LIA SAVA NOMINATA CAPO DELLA PROCURA SICILIANA. LA MAGISTRATA ERA NEL POOL COORDINATO DALL’ALLORA AGGIUNTO DI PALERMO INGROIA. E ORA VEDRÀ TRANSITARE I FASCICOLI DEGLI EVENTUALI REATI COMMESSI DAI PM DEL CAPOLUOGO SICILIANO. Con un plebiscito, 22 voti su 23, Lia Sava è stata nominata questa settimana dal Plenum del Consiglio superiore della magistratura nuovo procuratore generale di Caltanissetta. Prende il...

TRENTO 91ª ADUNATA NAZIONALE – Alpini a Trento: la città si prepara ad accoglierli

Piazze, strade ed esercizi pubblici di Trento si preparano ad accogliere gli alpini per l'adunata del fine settimana. Scuole chiuse venerdì e sabato. Tendoni per il ristoro e la vendita di materiale promozionale sono in montaggio anche nel cuore della città, dove via via per le strade, che da stasera vedranno il blocco del traffico in centro, si contano...

Le larghe fraintese

Una sola cosa, nel caos generale, è certa: oggi avremo i dettagli del governo targato 5Stelle-Lega, oppure di quello “neutro” e “di servizio” targato Mattarella. E dunque sapremo se le elezioni sono vicine o lontane. Intanto già sappiamo che, comunque vada, sarà un pastrocchio. Perché da che mondo e mondo, persino nel Paese più bizantino dell’Occidente, i governi devono avere una maggioranza (o una minoranza, se destinati alla...

Governo, Berlusconi: ‘Ok a governo M5s-Lega. No veti ma Fi non vota fiducia’

'Fi non sarà alibi se Lega-M5S non trovano accordo'. Ore concitate in vista delle prossime scelte del capo dello Stato sul governo, con Lega ed M5s che continuano il dialogo e chiedono al Colle 24 ore per provare a trovare un'intesa. In serata arriva una nota di Silvio Berlusconi che annuncia il suo via libera ad un governo M5s-Lega. Agenda alla mano, si può...

«Ci linciarono perché Craxi provò a salvare Moro »

MARGHERITA BONIVER: «IL PRESIDENTE DC È STATO L’UNICO CITTADINO ITALIANO SACRIFICATO SENZA TRATTATIVE. PER TUTTI GLI ALTRI RAPITI I GOVERNI ITALIANI HANNO IMMEDIATAMENTE APERTO IL FRONTE DEL DIALOGO» «Aldo Moro fu l’unico cittadino italiano per il quale lo Stato non trattò la liberazione. Noi socialisti fummo gli unici a mettere in campo un tentativo concreto per cercare di salvarlo e...

« Tenete quei dossier lontani da Falcone e Borsellino»

L’INFORMATIVA SU MAFIA- APPALTI. Fin qui abbiamo tratteggiato l’interesse di Falcone e Borsellino per l’informativa dei Ros dedicata a mafia- appalti. L’interesse era quello di approfondire l’inchiesta, ma sappiamo che non avevano la delega e così l’inchiesta fu dapprima depotenziata,indagando solo cinque persone, poi fu diffuso – non si sa da chi - il contenuto del rapporto che arrivò a tutti i soggetti coinvolti; infine fu tutto archiviato, quando il corpo...

Capitano Ultimo si candida al Cocer

Il colonnello Sergio De Caprio al “sindacato” dell’Arma. Il colonnello Sergio De Caprio, alias “capitano Ultimo” ha rotto gli indugi e ha deciso di candidarsi alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio centrale di rappresentanza militare ( Cocer), il “sindacato” dell’Arma. Una nuova prospettiva professionale per colui che nel 1993 catturò Toto Riina. In attesa che venga pubblicata la sentenza...

Per non dimenticare Aldo Moro a 40 anni dalla sua uccisione

Aldo Moro nasce a Maglie, in provincia di Lecce, il 23 settembre 1916. Si iscrive a Giurisprudenza nell’Università di Bari, e, dopo la laurea, inizia la carriera accademica. Nel 1939 pubblica il suo primo libro, che è dedicato alla ‘capacità giuridica penale’. In quegli anni matura anche l’impegno politico nella FUCI: la federazione degli universitari cattolici di cui è...

Mafia- appalti, quel giorno che Paolo Borsellino fu convocato in Procura…

ERA LA MATTINA DEL 19 LUGLIO DEL 1992, IL POMERIGGIO CI FU LA STRAGE. Esattamente quattro giorni prima che venisse brutalmente ucciso, Paolo Borsellino era a casa con la moglie, sconvolto e molto preoccupato. Perché? La spiegazione è in una deposizione della signora Agnese Borsellino rilasciata il 18 agosto 2009 di fronte ai Procuratori di Caltanissetta: «Mi riferisco ad una vicenda che ebbe luogo mercoledì 15...

DI MAIO: ALLUSIONE E SOTTOMISSIONE

Ha detto l’On. Di Maio, l’altroieri a “Otto e 1/2”: “Ho incontrato esponenti delle forze dell’ordine che hanno condotto una grande inchiesta, che non possiamo dire, ma che è arrivata alla ribalta nazionale. Dopo quell’indagine il loro nucleo è stato smembrato, e sono stati mandati a portare la carta igienica alla scuola ufficiali”. Trattandosi di carte false (“prove costruite”, nella...