Blog Pagina 2

Mafia, le rivelazioni di Macaluso. Il costruttore e i personaggi oscuri

Benedetto Napoli non sarebbe l'unico costruttore spinto dai boss, è una delle rivelazioni del pentito Macaluso, contenute in uno speciale del mensile “S” presente in edicola. Il pentito sostiene infatti che "nella zona di Porta Nuova Vito Scarpitta ebbe un periodo di avvicinamento con Paolo Calcagno che lo stava aiutando... lo facevano lavorare... quando si parlò di sistemare questi...

Sensori anti abbandono per bimbi, Toninelli: presto obbligatori in auto

Il piano del ministero dei Trasporti ha un costo di 100 euro, sui quali lo Stato potrebbe applicare lʼIva agevolata. Potrebbe presto diventare obbligatorio un dispositivo da applicare al seggiolino per il trasporto dei bambini in auto, per evitare i drammi legati all'abbandono. L'annuncio arriva dal ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, che sottolinea la volontà di mettere mano al Codice della Strada, con un...

Attentato ai carabinieri, la Cassazione: le parole dei pentiti contro Graviano non bastano

Con queste motivazioni la Suprema corte ha accolto il ricorso del boss di Brancaccio, arrestato lo scorso anno nell’ambito di una inchiesta della Dda di Reggio. Occorre rintracciare «dirette indicazioni», sui «contatti tra Giuseppe Graviano e gli esponenti della ‘ndrangheta» rispetto «alla consumazione degli attentati contro appartenenti alle istituzioni». Invece, «gli unici passaggi motivazionali» sui «rapporti tra il boss di Cosa...

La svolta di Grillo: «Aboliamo il carcere!»

IL FONDATORE DEI 5S: «SERVONO MISURE ALTERNATIVE, PRIGIONI DANNOSE». «LA PENA NON È MAI LA RISPOSTA ADEGUATA AL CRIMINE, FINISCE ANZI PER FABBRICARLO. LA COSA IMPORTANTE PER QUALSIASI PAESE CIVILE SAREBBE PUNTARE SULLE MISURE ALTERNATIVE». L’ultimo rapporto dell’Associazione Antigone parla chiaro, dalla fine del 2015 ad oggi il numero dei detenuti in Italia è cresciuto davvero tanto, ben 6.098 in più....

Vincono i moderati frena la corrente di Davigo

ALLA CORRENTE DELL’EX PM DI MANI PULITE SOLO 2 SEGGI. EXPLOIT DI MAGISTRATURA INDIPENDENTE, LA SINISTRA DI “AREA” PASSA DA 7 A 4 COMPONENTI TOGATI. I RISULTATI DEFINITIVI DELLE ELEZIONI AL CSM. Colpo di scena dopo lo spoglio per le elezioni dei togati del Csm. A& I, che nella categoria dei giudici di legittimitàaveva fatto man bassa con Piercamillo Davigo ( 2522 preferenze su 8010)...

Lo spasso: Travaglio sperimenta su di sé il metodo Travaglio

Cosa significa essere ricoperti di insulti per frasi decontestualizzate usate solo per eccitare i manganellatori digitali. Al direttore - Ho letto sul Fatto Quotidiano di mercoledì un editoriale di Marco Travaglio più spassoso di uno spettacolo di Beppe Grillo. Forse, caro direttore, lo avrà letto anche lei. Scrive Travaglio: “Siccome non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire né...

Imputato torna libero, caos a Firenze «Reati odiosi, non si applichi la legge »

LA CASSAZIONE SCARCERA IL “GURU” DEL FORTETO CONDANNATO PER PEDOFILIA, SONDAGGI PER CHIEDERE SE L’ORDINANZA VA RISPETTATA. FIESOLI A CASA PERCHÉ LA CONDANNA PER ABUSI SESSUALI SU MINORI NON È DEFINITIVA: ANCHE IL CONSIGLIO REGIONALE ACCUSA GLI AVVOCATI. LA CAMERA PENALE: «MA SÌ, ABOLITE L’APPELLO...» I reati sono particolarmente odiosi: violenze sessuali su minori, anche di gruppo, e maltrattamenti. Odiosi e disgustosi se si pensa al...

L’EDITORIALE DEL DIRETTORE – COME L’ONDA DI ACQUA E FANGO PROVENIENTE DAI SOCIAL È DIVENTATA GARANZIA CHE ESISTE ANCORA LA DEMOCRAZIA NEL MONDO

Ci scrivono ogni tanto: voi  siete tutti populisti, fascisti, retrogradi, bigotti, xenofobi, razzisti e omofobi che ve la suonate e ve la cantate da soli. Bene. Scusate se adesso devo essere un po’ auto-celebrativo, ma intanto devo dire che se anche “ce la cantassimo e suonassimo da soli”, non soffriremmo certamente la solitudine di certe associazioni (e pagine web) molto...

DAVIGO E GLI ALTRI

Il dott. Davigo ieri è stato eletto al CSM con 2522 voti, su 8010. Per semplici ragioni statistiche, si puó affermare che la maggior parte dei suoi colleghi-elettori sono più giovani di lui. Sicchè, è stato espresso un consenso di valore identitario e programmatico. E che sgombra il campo da ogni corrivo riduzionismo personalistico. 2520 magistrati, di merito, di legittimità,...

Csm – Davigo fa il pieno: è il primo degli eletti Male le correnti di sinistra

NETTO CAMBIO DI EQUILIBRI RISPETTO ALLE ELEZIONI PRECEDENTI.  ALL’EX PRESIDENTE DELL’ANM 2522 VOTI. SECONDA MICCICHÈ, DEL GRUPPO “MODERATO” MAGISTRATURA INDIPENDENTE. FUORI I CANDIDATI DI UNICOST E AREA, VENERDÌ I RISULTATI DEFINITIVI. Piercamillo Davigo è il vincitore assoluto delle elezioni per il rinnovo della componente togata del Consiglio superiore della magistratura. Su 8010 magistrati votanti, pari a circa il 90% degli aventi diritto,...

Il funerale di Carlo Vanzina mostra l’anima di Roma

Tutto è ordinatissimo, pur nella città delle buche e dei cinghiali e dell’irrilevanza. Le esequie sono il nostro Expo, il nostro bosco verticale. Ed è impossibile non commuoversi un po’. A Roma bisogna sempre andare ai funerali: soprattutto se non invitati. A Roma, città moribonda e di moribondi, il funerale ha una sacralità e una funzione sua propria. Oltre che pratica:...

Il reato di governare la Sanità

La non-logica delle accuse (con arresto) del presidente della Basilicata Pittella. Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di concorso in falso e abuso d’ufficio in un’inchiesta su nomine e concorsi nella Sanità lucana, che coinvolge in tutto una trentina di persone. Nell’ordinanza di custodia cautelare, il gip di Matera scrive che Pittella sarebbe stato il “deus...

L’Orco Fiesoli e la doppia morale dei Radical chic italiani

Fiesoli torna in libertà, la Cassazione ordina la scarcerazione. Nonostante sia stato condannato dalla Cassazione la Corte d'Appello, secondo la decisione dei giudici della Suprema Corte, dovrà rideterminare la pena per uno dei capi d'imputazione. E così Fiesoli  è tornato in stato di piena libertà. Io sono garantista, lo sono da sempre e sempre lo sarò. Quindi vista l’età, dell'Orco...

I tribunali non bastano più. I puri e duri vogliono una commissione d’inchiesta

La richiesta di Antonio Ingroia al presidente Roberto Fico fa pensare che, con ogni probabilità, avremo presto la Commissione Trame Oscure. Un circo a tre piste per imporre la loro verità. I tribunali e le corti di assise ormai non bastano più. La nuova parola d’ordine è una sola: “andare oltre”. Certo la magistratura ordinaria, soprattutto quella che sa ascoltare...