‘Finti’ matrimoni, 4 arrestati

Organizzavano finti matrimoni per regolarizzare cittadini extracomunitari irregolari. E’ questo il fulcro dell’indagine condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza e che, all’alba di oggi, ha portato all’arresto di quattro persone, due cinesi e due italiani. I dettagli dell’operazione, denominata “Don Abbondio”, verranno illustrati nei prossimi giorni dalla procura di Piacenza che ha coordinato l’indagine.
Al momento si sa soltanto che gli arrestati, in concorso fra loro, “per trarre un ingiusto profitto, compivano atti idonei a far celebrare matrimoni civili per favorire la permanenza di cittadini extra comunitari sul territorio dello Stato italiano”.
Nell’ambito dell’operazione sono state denunciate a piede libero per i medesimi reati, altre 19 persone (3 cittadini cinesi, 7 marocchini e 9 italiani). Sono in corso le relative perquisizioni.
L’operazione ha riguardato le province di Piacenza e Cremona.

Fonte Ansa

Piacenza, 11 marzo 2014

LASCIA UN COMMENTO