Search

Camorra Blitz della Polizia di Stato e Carabinieri nel rione Sanità

Arrestate 9 persone e sgominato gruppo criminale

 Arrestate 9 persone e sgominato gruppo criminale. Tra indagati gli autori e mandanti delle “stese” tra il 2011 e il 2016 La Questura e i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli a carico di 9 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso finalizzata a omicidi, estorsioni, traffico di stupefacenti e di violazione alla Legge sulle armi.

Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea i Carabinieri del nucleo Investigativo e della Compagnia Vomero e la squadra Mobile hanno documentato l’esistenza di un gruppo criminale di tipo mafioso operante per il controllo degli affari illeciti nel rione Sanità e capeggiato prima da Pietro Esposito e, dopo la sua morte a causa di un agguato il 14 novembre 2015, dal figliastro, Antonio Genidoni.

Identificati i responsabili e mandanti del tentato omicidio di un affiliato del clan “Lo Russo” di Miano e numerosissime “stese” attuate tra il 2011 e il 2016 per rimarcare il controllo del territorio, segnatamente sulle “piazze di spaccio” del rione.

Accertata l’operatività nella zona anche di un altro gruppo criminale facente capo a Walter Mallo, già operante nel rione Don Guanella e dal quale Mallo si era allontanato per unirsi agli Esposito – Genidoni.

COMUICATO PROCURA

Napoli, 26 luglio 2017

Leave a comment
*
**

*

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

* Required , ** will not be published.