Brescia, agente si uccide nel comando della polizia locale con l’arma d’ordinanza

Un’agente donna della polizia locale di Darfo, nel Bresciano, si è tolta la vita all’interno del comando dove lavorava.

La donna, di circa 50 anni, avrebbe utilizzato la pistola d’ordinanza per il tragico gesto.

Brescia, 9 agosto 2017

LASCIA UN COMMENTO