Anche Twitter insegue Snapchat, punta a video

Calo in Borsa a Nyc per Snap sulla scia delle indiscrezioni

Non solo Facebook e Instagram: anche Twitter si lancia all’assalto di Snapchat con nuove funzioni che puntano a rendere più facile per gli utenti la condivisione di video sul microblog. Per ora si tratta di un’indiscrezione riportata dal sito di Bloomberg ma la reazione di mercato per Snap si fa già sentire: sulla scia dei “rumors” il titolo alla Borsa di New York perde il 2,47%.

Twitter, riporta Bloomberg, starebbe lavorando a una nuova funzione molto simile a Snapchat, app che si apre direttamente con la fotocamera pronta a scattare e condividere mini-clip. Il nuovo prodotto del microblog sarebbe infatti centrato sulla fotocamera e dovrebbe snellire i passaggi per girare e pubblicare i video, incoraggiando gli utenti a condividere brevi filmati di ciò che succede intorno a loro.

In pieno stile Snapchat. Del resto in passato lo stesso Jack Dorsey, numero uno di Twitter, non ha fatto mistero di apprezzare lo stile innovativo dell’applicazione del fantasmino giallo, che ha definito “moderna”. Il microblog, che pure è in fase di rilancio, ha di recente cambiato pelle pur di tornare a crescere: a novembre ha dato un colpo di spugna alla sua caratteristica più peculiare, il limite dei 140 caratteri per la lunghezza dei messaggi. Il social ha infatti raddoppiato i cinguettii, portandoli a 280 battute.

Roma, 26 giugno 2018

LASCIA UN COMMENTO